Spezione Gratuita sopra i 100 € di Spesa 30 giorni di recesso, soddisfatti o rimborsati

TENS per cura Epicondilite

Una terapia efficace e del tutto naturale per sconfiggere l´epicondilite è certamente l´elettrostimolazione TENS. Pratica, indolore, naturale al 100%, questo trattamento è davvero alla portata di tutti, e ti farà risparmiare molte sedute dal fisioterpista. Se anche tu quindi soffri di epicondilite, meglio nota come sindrome del gomito del tennista e/o golfista, prenditi 10 minuti per capire come l´elettrostimolazione TENS può davvero stravolgerti la vita!

Indice:

Come funziona la TENS

Se ancora non conosci questa terapia, diventata ormai da anni una pratica diffusa in tutto il mondo, ti consigliamo di leggere il nostro articolo su cos´è la TENS. Ora che hai tutte le informazioni che ti servono sull´argomento, possiamo entrare nel dettaglio, parlando della differenza tra il gomito del tennista e quello del golfista, che ti anticipiamo già, sta tutta nella posizione del dolore. Nel caso del gomito del tennista infatti, il dolore si verifica all'esterno del gomito, nel caso del gomito del golfista all´interno. La caratteristica principale che li accomuna invece, è nel modo in cui Il dolore si manifesta: forte dolore al gomito che si irradia alla mano e alle dita. I sintomi possono manifestarsi anche a riposo e di notte durante il sonno.

TENS-per-terapia-epicondilite

Questi disturbi, noti come epicondilite, sono diffusi ( soprattutto tra chi pratica sport come tennis o golf ) e molto fastidiosi. Per alleviare il dolore che ne deriva spesso si utilizza la soluzione piu immediata, i farmaci. Tuttavia oltre alle numerose controindicazioni, il corpo alla lunga finisce per abituarsi al farmaco, con conseguente rischio per la salute. 

È proprio in situazioni come queste che la terapia TENS rappresenta una valida e del tutto naturale alternativa, priva di controindicazioni e utilizzabile da chiunque e ovunque ( anche in luoghi pubblici ) Come funziona? Si applicano gli elettrodi nelle zone interessate dal dolore ( come in figura ) e si collegano all´elettrostimolatore TENS.

L´applicazione è semplice e assolutamente indolore, tuttavia per una efficacie terapia contro l´epicondilite il corretto posizionamento degli elettrodi risulta fondamentale.

Posizionamento elettrodi in caso di gomito del tennista o golfista

Per alleviare il dolore in caso di gomito del tennista o del golfista, è necessario posizionare gli elettrodi come mostrato nella figura qui sotto.  Consigliamo l'elettrodo tondo da 5 cm o  l'elettrodo 5 x 5 cm. Dopo aver curato il dolore con l´elettrostimolazione TENS puoi rinforzare il muscoli dell´avambraccio con l´elettrostimolazione EMS! In questi casi il nostro Elettrostimolatore combinato TENS EMS Stim-Pro X9 è la soluzione pratica ed economica che offre entrambe le terapie in un unico dispositivo. 

 epicondilite-terapia

In che modo è utile la TENS per il gomito del tennista e del golfista?

Utilizzo di un dispositivo TENS

Se desideri ulteriori informazioni sui benefici della TENS per problemi di epicondilite, ti consigliamo di guardare questo video fino alla fine! Utile per trovare il programma più adatto alle tue esigenze, dal momento che l´impostazione TENS può variare molto da persona a persona. A seguire poi, tutti i programmi consigliati per una terapia efficace, in base al tipo di elettrostimolatore.

Utilizzo con STIM-PRO X9:

in questo caso normalmente si utilizza il programma P01, P03 o P10.

Utilizzo con STIM-PRO T-400:

in questo caso normalmente si utilizza il programma P01, P03 o P10.

Utilizzo con STIM-PRO COMFORT:

in questo caso normalmente si utilizza il programma P01, P02 o P07.

L'intensità della corrente deve essere impostata in modo da percepire un leggero formicolio. Per ottenere una riduzione duratura del dolore, la durata del trattamento deve essere di almeno 30 minuti.  È anche opportuno cambiare periodicamente i programmi al fine di aumentare l'efficacia del trattamento TENS.

<< Indietro sul sito Trattamento TENS

Visto