Spedizione gratuita a partire da 100€ carrello della spesa

TENS per i dolori al tratto lombare della colonna vertebrale

I muscoli della zona lombare spesso si atrofizzano in seguito alla posizione assunta in ufficio. L'elettrostimolazione aiuta a rafforzare i muscoli di questa zona e ad alleviare o eliminare i...

leggi di più Mostra meno testo

I muscoli della zona lombare spesso si atrofizzano in seguito alla posizione assunta in ufficio. L'elettrostimolazione aiuta a rafforzare i muscoli di questa zona e ad alleviare o eliminare i dolori. Qui potete vedere il posizionamento corretto degli elettrodi per il trattamento del dolore con un dispositivo TENS.

applicazione-elettrostimolatori-tens-per-la-colonna-vertebrale

 

TENS - Posizionamento degli elettrodi per i dolori al tratto lombare della colonna vertebrale

posizionamento-elettrodi-tens-colonna-vertebrale

TENS - Elettrodi per la schiena come alternativa

Per il trattamento TENS della schiena è importante poter fare affidamento su elettrodi che aderiscono alla perfezione e hanno una bassa resistenza così da poter trasmettere in modo uniforme, per tutta la lunghezza della schiena, gli impulsi elettrici. Gli elettrodi TENS per la schiena sono perfetti per il trattamento dei muscoli sacrospinali (musculus erector spinae).

posizionamento-elettrodi-tens-colonna-vertebrale

Seconda alternativa con gli elettrodi per la schiena e la colonna vertebrale

Un'altra variante consiste nell'utilizzare elettrodi TENS per la schiena e la colonna vertebrale. Provate per trovare la variante più adatta a voi.

elettrostimolatore-tens-colonna-vertebrale

Quali programmi TENS scegliere per i dolori al tratto lombare della colonna vertebrale ?

Trattamenti TENS con i nostri elettrostimolatori:

L'impostazione ottimale della TENS può variare notevolmente da persona a persona. Scoprite qual'è il programma o l'impostazione migliore per il vostro corpo.

Utilizzo con STIM-PRO X9:

per questo trattamento consigliamo i programmi P01, P05 o P15.

 

Utilizzo con STIM-PRO T-400:

per questo trattamento consigliamo i programmi  P01, P04 o P5.

 

Utilizzo con STIM-PRO COMFORT:

per questo trattamento consigliamo il programma  P06.

 

L'amperaggio deve essere impostato in modo che venga percepita una piacevole sensazione di formicolio. La durata dell'applicazione, per ottenere una riduzione prolungata del dolore, dovrebbe essere di circa 40 minuti. Vi consigliamo inoltre di cambiare i programmi di tanto in tanto per aumentare l'effetto del trattamento TENS attraverso nuovi stimoli per il corpo.

Gli elettrodi giusti:

I nostri elettrodi TENS: Set per il mal di schiena 

L'EMS per rilassare i muscoli

Dopo il trattamento TENS è possibile distendere i muscoli con i programmi EMS P29 o P30 per allentare la tensione. Regolare l'intensità in modo da sentire lievi contrazioni muscolari. È possibile utilizzare la modalità massaggio-relax per 10-20 minuti.

L'EMS consente di allenare i muscoli per la terapia del dolore rafforzando la schiena ed evitando quindi anche dolori in futuro.

Se svolgete molte attività da seduti, come ad es. lavorare in ufficio, è probabile che i muscoli della schiena non siano sufficientemente allenati per mantenere la posizione così a lungo.

Un allenamento EMS svolge un'azione preventiva contro l'insorgenza dei dolori di questo tipo. Vi consigliamo di iniziare con il programma EMS P17 che consente di rafforzare la muscolatura.

Selezionate un livello di intensità appena al di sotto della soglia del dolore per ottenere un effetto ottimale.

Dovrete avvertire chiaramente le contrazioni.

Iniziate l'allenamento con 4 minuti, fermatevi per un pò e ripartite con una stimolazione di 6 minuti. Aspettate ancora un pò e ripartite utilizzando lo scioglimento muscolare con i programmi P29 e P30 che hanno una durata preimpostata e sono ideali per evitare i dolori muscolari.

 

<< Indietro sul sito Trattamento TENS

Visto