Spedizione gratuita a partire da 100€ carrello della spesa

Dimagrire con un dispositivo EMS, a casa

Non siete soddisfatti del vostro aspetto fisico? Non vi sentite a vostro agio e vorreste tornare al vostro peso ideale? Se avete risposto affermativamente a queste domande dovete assolutamente...

leggi di più Mostra meno testo

Non siete soddisfatti del vostro aspetto fisico? Non vi sentite a vostro agio e vorreste tornare al vostro peso ideale? Se avete risposto affermativamente a queste domande dovete assolutamente leggere questo articolo.

Panoramica dispositivi TENS ed EMS Date un'occhiata ai nostri dispositivi TENS ed EMS testati, certificati e particolarmente apprezzati.

Visualizza dispositivi TENS ed EMS

Tornare al vostro peso ideale attraverso i delicati impulsi elettrici di uno dei nostri dispositivi EMS

Conoscete il concetto alla base dell'elettrostimolazione? L'elettrostimolazione è una procedura speciale mediante la quale vengono trasmessi attraverso il corpo leggeri impulsi elettrici che, da una parte, aiutano nell'allenamento dei gruppi di muscoli e, dall'altra, bruciano i grassi. Negli ultimi anni l'elettrostimolazione è diventata sempre più popolare. Un numero sempre maggiore di palestre nasce e lavora esclusivamente con l'EMS. Forse vi è già capitato di vedere una di queste palestre anche nella vostra città. Inoltre, sempre più sportivi di successo utilizzano l'EMS per aumentare le proprie prestazioni. Tra i più famosi sostenitori dell'elettrostimolazione c'è per esempio il pugile pluricampione del mondo di pesi massimi, Vitali Klitschko.

Quali sono i vantaggi dell'elettrostimolazione rispetto agli altri metodi per perdere peso?

Uno dei vantaggi principali dell'elettrostimolazione è quello che la procedura può essere effettuata praticamente ovunque e richiede soltanto 20 minuti di tempo. Il vostro divano, a casa, oppure una panchina al parco diventeranno così il vostro luogo di trattamento personale. Inoltre, l'elettrostimolazione può anche essere abbinata ad altri metodi per perdere peso, come per esempio lo jogging. In questo modo potrete aumentare ulteriormente l'efficacia del trattamento e raggiungere il vostro peso ideale in pochissimo tempo. Un altro vantaggio dell'elettrostimolazione consiste nel fatto che non sono necessarie conoscenze specifiche per iniziare a perdere peso. Anche se non avete mai sentito parlare di EMS potete iniziare a utilizzarla oggi stesso. Tutto quello di cui avete bisogno è l'apposito dispositivo. Potete trovare i dispositivi necessari in diverse categorie di prezzo alla pagina Dispositivi combinati TENS/EMS. Cliccate sui link e iniziate a farvi un'idea sui diversi modelli e sulle funzioni che potrete utilizzare per dimagrire.

Conclusione: dimagrite con il dispositivo EMS e sentitevi nuovamente a vostro agio!

In questo articolo avete scoperto in che modo utilizzare l'elettrostimolazione per perdere i chili di troppo. Provate subito questo nuovo metodo per perdere peso e convincetevi voi stessi dei numerosi vantaggi di cui potrete beneficiare. Inoltre, per ottenere risultati sorprendenti, vi consigliamo di abbinare al metodo EMS una dieta equilibrata. Nel caso in cui aveste ancora qualche domanda, il nostro team è sempre a vostra completa disposizione.

Quali esercizi con gli elettrostimolatori EMS sono adatti per perdere peso?

L'allenamento della muscolatura addominale e quello per gli sport di resistenza sono perfetti per dimagrire e, con i nostri dispositivi, potete fare tutto comodamente a casa vostra.

 

Allenamento EMS 

A) Bruciare i grassi con l'allenamento EMS dei muscoli addominali

Allenamento EMS con lo stimolatore muscolare STIM-PRO X9+

Allenamento EMS con lo stimolatore muscolare TENS EMS STIM-PRO X9

 

B) Cardio-training EMS

Un buon modo per bruciare i grassi è il cardio-training. Mi sono chiesto come, eventualmente, poter combinare entrambi efficacemente ed ecco, effettivamente ho trovato una variante: cardio-training + allenamento EMS!

La pedalata sull'ergometro con gli elettrodi del dispositivo EMS attaccati è andata benissimo. Sono riuscito a pedalare bene, ma non ho sentito molto durante l'allenamento di resistenza sull'ergometro, anche se le contrazioni della muscolatura delle cosce erano ben visibili.

Wow, ma nei giorni successivi l'ho invece sentito parecchio! Muscoli molto indolenziti, in particolare la muscolatura su cui erano stati posizionati gli elettrodi e la muscolatura che, durante la pedalata, si contraeva ulteriormente. Ciò non è stato percepito durante il cardio-training, ma l'indolenzimento muscolare avvertito in seguito ha mostrato l'intensa efficacia dell'allenamento EMS e l'effettivo allenamento aggiuntivo ha lasciato il segno. Ad ogni passo, il fatto che il tono muscolare fosse notevolmente aumentato era più che evidente.

Naturalmente, in questi casi, è importante saper dosare il giusto utilizzo dell'allenamento EMS e non esagerare. L'allenamento EMS può anche essere applicato ad altri muscoli in base alle esigenze e in modo mirato. Inoltre, il corpo può essere supportato con un'alimentazione corretta e le giuste fasi di riposo, così come avviene con qualsiasi altra tipologia di allenamento.

Abbinando l'allenamento di resistenza all'allenamento EMS è possibile inoltre allenare attivamente la muscolatura, seppur con carico di allenamento dosabile.

Visto